sabato 26 febbraio 2011

La Casa - La Casa 2

Doppio parere per due classici dell' horror che mi sono sparato negli ultimi due giorni. Partivo reo di aver già visto L' armata delle tenebre in anticipo, quindi mi mancava tutta la base (comunque non strettamente necessaria, visto il cambio di approccio del terzo film). Ordunque, che ne penso dei capostipiti?

Per quanto riguarda La

Casa, che sia un prodotto low budget è evidente, per quanto comunque si avvalga di alcuni effetti davvero ammirevoli, specie nella parte finale, in cui si assiste ad un uso della stop motion rivoltante ma a dir poco stupendo.

Non molto si può dire

riguardo ai personaggi. Nessuno è veramente memorabile, e a parer mio il personaggi di Ash di Bruce Campbell qui non si realizza pienamente come farà nei sequel (complice un doppiaggio italiano che lo fa sembrare un vero pesce), ma la base c' è già. Vero problema mi è sembrato essere una leggera monotonia. Per quanto il tutto sia folle (in positivo), mi aspettavo una maggior varietà di situazioni, cosa che per fortuna ho trovato nel seguito, La Casa 2, a dir poco traboccante di scene culto (non ultima la "questione della mano"), in cui la pazzia accennata nel primo esplode senza ritegno.

Oddio, a essere onesti l' inizio mi ha confuso e continua a confondermi non poco. Pare quasi un reboot, con Ash che giunge nella casa con una ragazza diversa da quella del primo film, senza gli altri amici e con uno svolgimento diverso delle vicende precedenti. Forse non hanno potuto recuperare il vecchio cast? Mistero. Poco importa, comunque, visto che qui nel giro di tre minuti saremo subito catapultati nell' orrore, più sanguinolento che mai.

In definitiva, due bei film, di cui riconosco benissimo i meriti nel panorama del genere. Solo che mi sembrano in generale un pò sopravvalutati, specie il primo.


PS: mi arrendo. Il layout, i caratteri, i colori di questa recensione sono ingovernabili. ABbiate pazienza e leggetelo in questa maniera assurda!

Nessun commento:

Posta un commento

Ti potrebbe interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...